Censori che hanno l’unico effetto di creare ciò che censurano

Da un post su Facebook: «La nostra generazione è stata tollerante. E non lo sapevamo. Ora hanno inventato così tanti generi che in qualche modo provocano il contrario dell’accettazione. Sono della generazione che ha ascoltato e amato David Bowie e Lou Reed, e...

Quousque tandem…?

L’atteggiamento «politicamente corretto» influenzato da interessi miliardari Quando ero giovane, non esistevano il marchio «Bio», la presunta necessità di proteggere il pianeta, il terrore di un’apocalisse planetaria a causa delle emissioni di CO2 o della mancata...

La metastasi iperecologica, ovvero il mondo al contrario

«Dal dizionario Treccani: metastasi: in medicina, riproduzione, nel medesimo organismo, di un processo infettivo o, soprattutto, tumorale, per distacco e migrazione a distanza di materiale settico o di cellule neoplastiche e loro fissazione e moltiplicazione nella...

Il messaggio e la comunicazione

I commenti alle recenti elezioni federale hanno dato la stura alla solita marea di interpretazioni sui motivi che hanno portato gli uni a vincere e gli altri a perdere, nell’assurdo tentativo di diminuire il dolore per la sconfitta. A nessuno piace perdere,...

Il dibattito è legittimo, la sopraffazione no

Mai come negli ultimi anni, il pubblico dibattito su qualsiasi argomento è stato tanto acceso. Vaccino anticovid, cambiamento climatico, svolta energetica, Russia o Ucraina, Hamas o Israele, e chi più ne ha più ne metta. Complice l’informazione, la contro informazione...

Fisime e surrogati

«La storia racconta che durante le guerre, o nei periodi che subito le seguono, a causa della impossibilità d’importare i prodotti, o per via del loro costo eccessivo, venivano utilizzati dei surrogati. Durante la prima guerra mondiale, la flotta della Triplice intesa...