Censori che hanno l’unico effetto di creare ciò che censurano

Da un post su Facebook: «La nostra generazione è stata tollerante. E non lo sapevamo. Ora hanno inventato così tanti generi che in qualche modo provocano il contrario dell’accettazione. Sono della generazione che ha ascoltato e amato David Bowie e Lou Reed, e...

Quousque tandem…?

L’atteggiamento «politicamente corretto» influenzato da interessi miliardari Quando ero giovane, non esistevano il marchio «Bio», la presunta necessità di proteggere il pianeta, il terrore di un’apocalisse planetaria a causa delle emissioni di CO2 o della mancata...

La metastasi iperecologica, ovvero il mondo al contrario

«Dal dizionario Treccani: metastasi: in medicina, riproduzione, nel medesimo organismo, di un processo infettivo o, soprattutto, tumorale, per distacco e migrazione a distanza di materiale settico o di cellule neoplastiche e loro fissazione e moltiplicazione nella...

Il messaggio e la comunicazione

I commenti alle recenti elezioni federale hanno dato la stura alla solita marea di interpretazioni sui motivi che hanno portato gli uni a vincere e gli altri a perdere, nell’assurdo tentativo di diminuire il dolore per la sconfitta. A nessuno piace perdere,...

Il dibattito è legittimo, la sopraffazione no

Mai come negli ultimi anni, il pubblico dibattito su qualsiasi argomento è stato tanto acceso. Vaccino anticovid, cambiamento climatico, svolta energetica, Russia o Ucraina, Hamas o Israele, e chi più ne ha più ne metta. Complice l’informazione, la contro informazione...

Fisime e surrogati

«La storia racconta che durante le guerre, o nei periodi che subito le seguono, a causa della impossibilità d’importare i prodotti, o per via del loro costo eccessivo, venivano utilizzati dei surrogati. Durante la prima guerra mondiale, la flotta della Triplice intesa...

Facebook: il tormento e l’estasi

L’approccio (e le perplessità) di un anziano all’evoluzione tecnologica Il paragone fra la tormentata vita di Michelangelo e le molteplici sfaccettature del popolare «social media» di Mark Zuckerberg è irriverente e del tutto arbitrario, ma rende a mio avviso l’idea...

Totalitarismo pseudo-scientifico

«La maggioranza è un’assurdità. L’intelligenza è sempre stata dei pochi» (Friedrich Schiller). Così credo si possa definire la situazione odierna, nella quale ci troviamo a vivere, prede inconsce o volontarie di un’oligarchia occulta, la quale ci induce a...

Le cose importanti della vita

Quando la forma conta più della sostanza La famiglia, il lavoro, la «res publica» nel senso di un contributo alla comunità e alla sua gestione, ma anche un impiego piacevole e proficuo del tempo libero con hobbies, sport e cultura, tutte queste e altre sono cose...

Di chi è la colpa?

  Nel suo articolo nella rubrica «Spazio Libero» nel CdT del 30 giugno 2023, fra le altre cose, l’amico Alberto Siccardi tocca l’annosa questione della scarsa affluenza alle urne nella democrazia diretta della Svizzera. Il problema esiste, probabilmente perché la...

Salario minimo: una (quasi) impossibile quadratura del cerchio

«Alcune persone vedono un’impresa privata come una tigre feroce da uccidere subito, altri come una mucca da mungere, pochissimi la vedono com’è in realtà: un robusto cavallo che traina un carro molto pesante.» (Sir Winston Churchill) Non ci sono...

Il grande bluff delle «religioni di pace»

Ma forse, anche vivere in pace è una religione. Quasi tutte le religioni ne parlano come uno degli obiettivi cui tendere ma poi, salvo alcune come il Buddismo o la fede Bahá’í, solo per citarne un paio, si contraddicono pretendendo di essere uniche depositarie...

Un ulteriore passo avanti di una politica suicida

Dai tempi in cui la politica si occupava dei problemi della popolazione… Un’ulteriore ragione per ricordare con nostalgia i bei tempi andati. Quando i problemi della politica erano circoscritti al proprio popolo, rispettivamente ai comuni, ai cantoni e alla...

Passato, presente, futuro… non sempre è progresso

«Mio nonno camminava con il cammello, mio padre camminava con il cammello, io cammino in Mercedes, mio figlio va in Land Rover, e mio nipote andrà in giro in Land Rover, ma al mio bisnipote gli toccherà tornare a camminare con il cammello… Perché i tempi difficili...

L’importanza delle tradizioni

Mai come in questi tempi – e per la precisione, quelli iniziati nel ’68 – il naturale istinto giovanile alla ribellione a tutto ciò che ci viene imposto dalle regole fin lì accettate quali indiscutibili fondamenti della pacifica e civile convivenza, ha avuto campo...

Quando a 75 anni abbassi la media dell’età

(enm) Quando a 75 anni, abbastanza lucido di mente, ti ritrovi a trascorrere un periodo post-ospedalizzazione in una struttura mista – ricovero anziani e convalescenziario fisioterapeutico – ti viene automatico (e hai anche tutto il tempo per farlo) osservare...

L’asterisco della discordia

Una delle aberrazioni fra quelle più di moda oggi è la cultura di genere, rivendicata in particolare dalla comunità LGBTQIA+ – che, per rivendicare l’integrazione nella società, ritiene opportuno distinguersi e gridare al mondo la propria diversità (evviva la...

Premio Nobel per la pace? O piuttosto per il pensiero «mainstream»?

La notizia che l’ex-presidente degli USA, Barack Obama, sta facendo un viaggio in Europa, apparentemente finanziandolo con i selfie a 2’500 franchi a colpo che i non pochi gonzi in cerca di un ricordo da sventolare sotto gli occhi di amici e conoscenti – ai quali in...
«Adelante Carlos, con juício si puedes»

«Adelante Carlos, con juício si puedes»

Qualche commento senza pretese sulla monarchia inglese (enm) Sono grande estimatore del Regno unito, della sua storia e delle sue tradizioni, cui il popolo britannico – per grande rabbia di chi negli altri paesi ostenta disprezzo e scherno per tutto ciò che non sia...
Balli con i lupi (orsi)? Io no

Balli con i lupi (orsi)? Io no

(enm) Leggo da qualche parte che JJ4, la famigerata orsa che ha attaccato e ucciso il giovane «jogger» in Trentino, aveva già aggredito due persone, un padre e suo figlio, sul Monte Peller nell’estate del 2020. Anche allora avrebbe dovuto essere uccisa per...